la romana, p. 161

Lo abbracciai con piú amore, come si abbraccia un nemico che non si puó abbattere; e mi sentii liberata.

Lo abrazé con más amor, como se abraza un enemigo al que no se puede abatir; y me sentí liberada.

I embraced him more lovingly still, the way you embrace an enemy impossible to defeat; and I felt liberated.

alberto moravia

11 comments:

Mariana Soffer said...

Es excelente la quote, todo un descubrmiento para mi.
Y me dieron ganaz de darte un abrazo a vos, un poco de carinio
B}}

girlontape said...

moravia: un groso...gracias x el cariño marian :)

emeygriega said...

Intercambiemos un sogno y un Moravia por un Pavese.
besos, cachorra.

Ride ancora il tuo corpo all'acuta carezza
della mano o dell'aria, e ritrova nell'aria
qualche volta altri corpi? Ne ritornano tanti
da un tremore dei sangue, da un nulla. Anche il corpo
che si stese al tuo fianco, ti ricerca in quel nulla.

Era un gioco leggero pensare che un giorno
la carezza dell'aria sarebbe riemersa
improvviso ricordo nel nulla. Il tuo corpo
si sarebbe svegliato un mattino, amoroso
del suo stesso tepore, sotto l'alba deserta.
Un acuto ricordo ti avrebbe percorsa
e un acuto sorriso. Quell'alba non torna?

Si sarebbe premuta al tuo corpo nell'aria
quella fresca carezza, nell'intimo sangue,
e tu avresti saputo che il tiepido istante
rispondeva nell'alba a un tremore diverso,
un tremore dal nulla. L'avresti saputo
come un giorno lontano sapevi che un corpo
era steso al tuo fianco.
Dormivi leggera
sotto un'aria ridente di labili corpi,
amorosa di un nulla. E l'acuto sorriso
ti percorse sbarrandoti gli occhi stupiti.
Non è piú ritornata, dal nulla, quell'alba?

girlontape said...

cuantas hermosas palabras eme! besos, nena.

chicaenminifalda said...

que linda foto!!!!

girlontape said...

otra más de constant candy...listo dejo el blog en sus manos...

la cámara lúcida said...

esta foto es sencillamente genial

Tommy Barban said...

Mis pajas adolescentes más sofisticadas me las regaló la novela de Moravia "Los ensimismados".

girlontape said...

sería "Gli Indifferenti" tommy?
maravillosa novela, increíble se la mandó a sus 20 años el pendex como hizo?!?!?

Tommy Barban said...

Estaba en la bilbioteca de mis abuelos maternos. No dije que la terminé, sólo que la leí en diagonal hasta identificar todas las partes hot.

girlontape said...

me reí mucho con eso de las "pajas sofisticadas" tommy... no se me había ocurrido la división high-low culture en lo autoerotico...